english splash page

Pubblicata la graduatoria di Attiva l’Innovazione: ecco la Calabria che scommette sul futuro

Imprenditori / News

Sono 102 le aziende calabresi ammesse agli incentivi di CalabriaInnova. 102 imprese che hanno scelto di puntare sull’innovazione e di diventare più competitive, migliorando i prodotti e i processi della propria impresa. Con la pubblicazione della graduatoria di Attiva l’Innovazione, il bando che sostiene i piani di innovazione delle piccole e medie imprese, a soli tre mesi dalla chiusura delle candidature, si conclude la prima fase dei bandi di CalabriaInnova.
Attiva l’Innovazione andrà a finanziare, non solo l’innovazione delle imprese, ma anche l’intera economia della conoscenza regionale: l’intervento sostiene con un totale di circa sei milioni e duecento mila euro, i quasi nove milioni che le imprese spenderanno per l’acquisizione di uno o più servizi per l’innovazione, dalle consulenze per migliorare prodotti o processi aziendali e nuovi materiali, alla sperimentazione o prototipazione di nuovi prodotti e spese per la brevettazione, la proprietà intellettuale e le certificazioni.
Le 102 imprese che hanno ottenuto gli incentivi, su un totale di 160 partecipanti, sono per lo più aziende manifatturiere (41%), cui seguono le imprese operanti nei servizi (25%) e nell’ICT e telecomunicazioni (17%). Si tratta per il 65% di PMI provenienti dall’intero territorio calabrese con un’equilibrata distribuzione per provincia. Una testimonianza del lavoro capillare svolto in tutta la Calabria presso i Contact Point della Rete Regionale dell’Innovazione.
In Calabria, dunque, 102 imprese investiranno in innovazione con progetti  di sviluppo che puntano ad accrescere la capacità competitiva e la solidità della propria strategia organizzativa. Anche grazie a questi risultati  CalabriaInnova, insieme alla Rete Regionale dell’Innovazione, ha in poco più di anno avviato un percorso virtuoso che sta portando la Calabria a guadagnare posizioni importanti nella classifica dell’Innovation Union Scoreboard, il rapporto della Commissione Europea che misura i tassi di innovazione dei Paesi europei. Nel rapporto 2014 la regione ha infatti centrato i parametri per diventare moderate innovator, lasciandosi alle spalle le regioni più arretrate d’Europa.

Domani, 28 maggio, alle ore 11:30 presso Palazzo Alemanni a Catanzaro, si terrà una conferenza stampa per illustrare i risultati di tutti i bandi di CalabriaInnova.

Scarica la graduatoria
Scopri  tutti i numeri di Attiva l’Innovazione