english splash page

PNI 2018: InnovaCarbon vince il Premio Nazionale per l’Innovazione nel settore Cleantech&Energy

Eventi / Imprenditori / Inventori / News / Startupper

Anche quest’anno la Calabria si conferma protagonista del PNI, il Premio Nazionale per l’innovazione. A salire sul podio dei vincitori, la startup InnovaCarbon, seconda classificata della passata edizione della Start Cup Calabria, che si è aggiudicata il premio 2018 nel settore Cleantech&Energy.

Il pitch, presentato dal CTO della startup, Danilo Vuono, insieme al co-founder Basiliano Roberto e al CFO Diana Calderazzo, ingegneri dell’Università della Calabria, ha convinto particolarmente la giuria del PNI 2018, la più grande e importante business plan competitionitaliana, che raccoglie le migliori idee innovative nate dagli atenei italiani, ospitata in questa edizione dall’Università degli Studi di Verona.

«Questo riconoscimento al livello nazionale ci riempie di orgoglio e ci dà speranza per il futuro – ha dichiarato Danilo Vuono, fondatore di InnovaCarbon. – Vincere il PNI 2018 nel settore Cleantech&Energy testimonia che forse siamo sulla strada giusta. Quando, lo scorso anno, abbiamo intrapreso il percorso Start Cup non credevamo saremmo arrivati fin qui. Grazie a tutto il team di CalabriaInnova che sin dalla fase di Academy della Start Cup Calabria ci ha sostenuto, credendo nella nostra idea e supportandoci nella creazione di un buon business plan. Un ringraziamento anche ai colleghi del Liaison Office dell’Università della Calabria. Ora il lavoro continua: stiamo per presentare la domanda di partecipazione alla Fase 2 del bando Talent Lab della Regione Calabria, che speriamo ci permetterà di fare un ulteriore passo in avanti per creare qualcosa di buono per la nostra Terra».

InnovaCarbon è un progetto di innovazione nella depurazione delle acque industriali e nella bonifica dei siti inquinati, tramite un nanomateriale adsorbente dalle alte performance tecniche, distribuito sulla superficie di un inerte, che può essere rigenerato decine di volte, mentre la sostanza inquinante può essere recuperata. La depurazione o la bonifica delle acque diventa, grazie alla intuizione del team, anche una possibilità per le aziende di recuperare le spese di depurazione o di bonifica.

«Il fatto che anche quest’anno la Calabria sia tra i vincitori del PNI, con la startup InnovaCarbon, non mi meraviglia. La nostra regione può contare su ottimi talenti e grandi ricercatori. Ciò che mi piace spesso sottolineare – ha commentato il Presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio – è che non dobbiamo sentirci secondi a nessuno. Questa amministrazione regionale sostiene con forza la ricerca e l’innovazione perché crediamo fortemente che questo settore rappresenti il nostro futuro. Grazie alla prima call dell’Avviso Pubblico TalentLab startup e spin-off, nasceranno circa 40 nuove realtà imprenditoriali che hanno deciso di rimanere in Calabria. È per questo che intendiamo supportare progetti ad alto contenuto tecnologico e, nello stesso tempo, aumentare l’occupazione di giovani laureati e ricercatori. Lo facciamo anche attraverso la seconda call del bando TalentLab in pubblicazione – ha concluso il Presidente Mario Oliverio – con la quale la Regione, attraverso le risorse del POR Calabria 14/20, punta ad agevolare la nascita di nuove imprese innovative attraverso un programma integrato di orientamento, formazione, tutoraggio e incentivazione finalizzato proprio a sostenere startup promosse da laureati e spin-off della ricerca».