english splash page

Gianluigi Greco, il docente dell’Unical tra i migliori matematici del mondo

News / Ricercatori

Un risultato scientifico di straordinario rilievo che onora la nostra regione e il Paese. Il Kurt Goedel Research Prize, il più importante premio internazionale attribuito a giovani ricercatori che eccellono nelle aree della logica e dell’informatica, è stato assegnato quest’anno a Gianluigi Greco, docente del Dipartimento di Matematica e Informatica dell’Università della Calabria.

Il prestigioso riconoscimento, intitolato a Kurt Goedel, uno dei più grandi logici del Novecento considerato tra i padri dell’informatica teorica, è conferito su base biennale ed è accompagnato da un premio in denaro, finanziato dalla Kurt Goedel Society, del valore di ben 100.000 euro per il vincitore. Greco, a cui la giuria internazionale ha riconosciuto l’eccezionale spessore delle sue ricerche nel campo dell’Intelligenza Artificiale, sarà ufficialmente premiato a Vienna il prossimo 17 Luglio, in un contesto che renderà ancora più speciale la circostanza. La cerimonia, infatti, costituirà uno dei momenti centrali della Vienna School of Logic, il più grande evento mai celebrato nella storia della logica e per il quale sono attesi più di 2500 ricercatori.

Gianluigi Greco aveva già avuto modo, in passato, di distinguersi per le sue ricerche su tematiche di Intelligenza Artificiale ricevendo nel 2009 il Marco Somalvico Award, quale miglior giovane ricercatore italiano, e nel 2008 l’IJCAI-JAIR Award, per il miglior contributo apparso nei precedenti cinque anni sulla rivista Jair, rivista ufficiale dell’associazione internazionale di Intelligenza Artificiale. Con l’attribuzione del Kurt Goedel Research Prize, Greco consegue un risultato di portata straordinaria che conferma l’assoluta eccellenza scientifica del Dipartimento di Matematica e Informatica dell’Ateneo calabrese nel settore dell’Intelligenza Artificiale.

Guidato da Nicola Leone, Direttore del dipartimento, il gruppo di Intelligenza Artificiale ha ormai acquisito una prominente posizione a livello internazionale ed una riconosciuta leadership nazionale, così come testimoniato dal recente programma di valutazione della ricerca (VQR) che ha posto l’Informatica del Dipartimento di Matematica e Informatica al primo posto in Italia nella classifica sulla qualità dei prodotti scientifici conferiti. Infatti, agli importantissimi risultati conseguiti da Greco si sommano, tra gli altri, i prestigiosi ECCAI Fellowship e Mendelzon Test-of-Time Award conferiti a Leone in Francia e in America, il premio AIJ Prominent Paper Award conferito a Giovambattista Ianni, il premio nazionale per la miglior dissertazione dottorale in Logica Computazionale conferito ad Annamaria Bria e il premio europeo per la dissertazione dottorale in Intelligenza Artificiale conferito a Mario Alviano.

Infine, è notevole che il premio a Greco arrivi a pochi giorni dall’inclusione del suo collega, Giuseppe Marino, nell’elenco dei migliori matematici al mondo stilato da Thomson-Reuter, a ulteriore conferma della qualità scientifica del Dipartimento di Matematica e Informatica dell’Università della Calabria.